Semalt: come bloccare i riferimenti di Darodar Ghost dal tuo sito

Se di tanto in tanto vai su Google Analytics, sei obbligato a trovare alcuni segnalatori di traffico che si distinguono. Il fatto che continuino a riapparire nei rapporti sul traffico indica che qualcuno sta inviando un po 'di traffico al sito. Anche così, non tutti i referrer rappresentano persone reali. Ci sono quelli che devi bloccare dal tuo sito.

L'articolo seguente, fornito da Oliver King, uno dei massimi esperti di Semalt , tratta una procedura che rimuove i referrer indesiderati. In questo caso, Darodar è il referrer fraudolento, ma il metodo è efficace anche per altri referrer indesiderati.

Che cos'è Darodar?

Ho notato alcune attività insolite da un referente chiamato Darodar. Il dominio del referrer ha continuato a comparire nei miei log che mi hanno spinto a visitare il sito e vedere di cosa si trattavano. Le informazioni che ho trovato lì indicavano che si trattava di un semplice strumento SEO. Supponevo che fosse un crawler del sito standard che raccoglieva informazioni dal mio sito e lo lasciava scorrere. Dopo essermi coinvolto con alcuni membri di un gruppo online sull'argomento Darodar, mi sono reso conto che il problema era molto più significativo di quanto pensassi.

Darodar è noto per la sua famigerata abitudine di inviare spam di riferimento a molti proprietari di siti Web. Presumibilmente diffonde spam utilizzando malware che viene distribuito attraverso una botnet. Anche se potresti non essere stato vittima di un simile attacco, è consigliabile prendere precauzioni per bloccare dal tuo sito questo referente fraudolento.

Impedire a Darodar di accedere al tuo sito

Il primo passo da fare è bloccare tutti i domini sospetti attraverso il file .htaccess. Ogni sito che utilizza WordPress ha questo file nella directory principale del sito Web. Puoi ottenere i codici da utilizzare da Paul Thompson da Buzzwords to Business. Una volta che hai il codice, apri il tuo file .htaccess esistente e incollalo in fondo. Salva i nuovi dati. Garantirà che il tuo sito non venga attaccato dai domini elencati e utilizzati dai referrer da quel momento in poi. È importante notare che i referrer fraudolenti hanno molti domini usa e getta e possono spostarsi in qualsiasi momento. Pertanto, fai sempre attenzione e continua ad aggiornare il file .htaccess.

Il prossimo passo è assicurarsi di rimuovere tutte le tracce di Darodar da Google Analytics. È importante farlo poiché garantisce l'accuratezza dell'analisi e dei report di GA. È probabile che la frequenza di rimbalzo delle numerose visite da Darodar abbia tutti i dati distorti. La rimozione di referrer che utilizzano tattiche simili a quelle dei robot Darodar garantisce che il monitoraggio e il monitoraggio del tuo e-commerce in Google Analytics non li terrà in considerazione in futuro. Non importa se l'asimmetria sia sostanziale o meno, in nessun caso si dovrebbe basare le proprie decisioni su statistiche errate o imprecise.

Conclusione

Il post corrente descrive principalmente i metodi utilizzati per bloccare Darodar dal tuo sito. La buona notizia è che il metodo funziona per qualsiasi referrer indesiderato che desideri bloccare dal tuo sito. I due aiuteranno a prevenire l'inclinazione delle tue statistiche in futuro.